Voltmetri

Filtri attivi

Voltmetri: cosa sono?

I voltmetri sono dispositivo per la misura della differenza di potenziale elettrico tra due punti di un circuito, la cui unità di misura è il volt.
Insieme all'amperometri, wattmetri, varmetri, frequenzimetri, cosfimetri e altri, i voltmetri sono strumenti per misurare le grandezze elettriche.

Quali sono i parametri fondamentali dei voltmetri?

Come per altri strumenti, indichiamo i principi fondamentali dei voltmetri, quali:

  • la classe di precisione (o classe),
  • la portata
  • la risoluzione.

Molto importante è la tensione di isolamento. Dei voltmetri è opportuno conoscere anche il tipo di tensione misurata: tensione continua, tensione alternata ecc.

Voltmetri: quali tipi esistono?

Esistono diversi tipi di voltmetri, i più conosciuti e diffusi sono:

Voltmetri ideali
I voltmetri ideali sono bipoli la cui resistenza è infinita, equivale quindi ad un circuito aperto

Voltmetri magnetoelettrico
In pratica non esiste alcuna differenza tra un voltmetro magnetoelettrico e un amperometro magnetoelettrico. L'unica vera differenza consiste nel fatto che i voltmetri hanno un equipaggio mobile che è un milliamperometro e in serie hanno una resistenza di grande valore e esattamente tarata. 

Voltmetri elettromagnetici
Questi tipi di voltmetri vengono, in genere, costruiti per portate dirette sino a 100 V. Se abbiamo la necessità di misurare una tensione superiore devono essere inseriti con dei trasformatori di tensione.

Voltmetri elettrodinamici
Le due bobine presenti in questi voltmetri vengono collegate in serie, e come per i voltmetri visti precedentemente per poter misurare una tensione si inserisce in serie un'apposita resistenza.

Voltmetri termici
Funzionando con temperature molto elevate è da un lato un vantaggio, ma anche uno svantaggio.

Il vantaggio consiste che non c'è la necessità di inserire una resistenza compensativa delle variazioni termiche (cosa che è sempre necessaria per gli altri voltmetri con bobine). Lo svantaggio è che hanno una resistenza per unità di tensione che si aggira sui 5 Ω/V.