Commutatori a camme

Ci scusiamo per l'inconveniente.

Prova a fare nuovamente la ricerca

Commutatore a camme: cos'è?

commutatori a camme vengono utilizzati principalmente su motori e strumentazioni per comandarne l'accensione o lo spegnimento, si trovano anche sui pannelli di distribuzione.

Alcuni tipi di commutatori a camme possono essere personalizzati svolgendo la funzione di:

  • Commutatore di linea
  • Volmetrici 
  • Amperometrici
  • Multivia

Commutatori a camme: quali tipologie esistono?

Esistono varie tipologie di commutatori a camme tra cui troviamo i commutatori a camme T.
I commutatori a camme T, come i sezionatori di potenza P, trovano impiego nell'industria, nell'artigianato e nel building automation.

I commutatori a camme T si trovano in tre formati base:

  • Da incasso
    (fissaggio frontale)
  • Per comando rinviato
    (fissaggio a pavimento con accoppiamento)
  • Sporgente 
    (in custodia isolata)

Possiedono la qualità e i requisiti per interruzione, commutazione, inserzione di circuiti ed avviamento motori.